Il Servizi del Parlamento cercano:

REDATTORE/TRICE PARLAMENTARE (LINGUA PRINCIPALE TEDESCO)

50 - 60% / Berna, Palazzo Federale
A stretto contatto con la politica federale
La sezione del Bollettino ufficiale si occupa della stesura dei verbali del Consiglio nazionale, del Consiglio degli Stati e delle commissioni parlamentari. Come redattore/trice parlamentare sarete responsabili della redazione dei verbali delle Camere federali e delle commissioni parlamentari in tempi determinati e brevi. Svolgerete un'attività di responsabilità nel contesto vivo del parlamento, centro della politica nazionale.

Mansioni

  • Durante le sessioni parlamentari, trascrizione degli interventi dei membri del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati sulla base della registrazione sonora digitale, curando nel contempo gli aspetti redazionali del testo in vista della loro immediata pubblicazione su Internet
  • Tra le sessioni parlamentari, redazione dei verbali analitici di sedute commissionali (telelavoro in parte possibile)
  • Inoltre revisione e correzione di testi scritti ed esecuzione di altri compiti redazionali
 

Requisiti

  • Diploma di studi universitari (Master)
  • Esperienza nel lavoro con testi e padronanza della lingua tedesca sotto ogni punto di vista
  • Conoscenze nell'ambito del diritto pubblico
  • Capacità di lavorare in modo spedito e affidabile anche in condizioni di stress
  • Grande flessibilità e disponibilità a lavorare in modo irregolare a causa della forte fluttuazione dei carichi di lavoro
  • Buone conoscenze di una seconda lingua nazionale (i candidati/le candidate bilingue tedesco-francese sono privilegiati/e).

Informazioni complementari


Per ulteriori informazioni siete pregati di rivolgervi a François Comment, redattore principale del Bollettino ufficiale, telefono 058 322 97 79.
Entrata in servizio: 1° gennaio 2019 o in data da convenire
Scadenza del concorso: 20 ottobre 2018
Numero di riferimento: 36141

Siete interessati?

Desiderate candidarvi? Inviate al vostro indirizzo e-mail l’offerta d’impiego che vi interessa e candidatevi comodamente da casa.

Il datore di lavoro


I Servizi del Parlamento sono servizi amministrativi centrali che assistono l'Assemblea federale e i suoi organi nell'adempimento dei loro compiti. Fungono da piattaforma tra l'Assemblea federale e il Consiglio federale da un lato e tra le altre autorità e l'opinione pubblica dall'altro. In base al principio della divisione dei poteri sono subordinanti al Parlamento e indipendenti dal Consiglio federale e dall'Amministrazione federale.
L'Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.