L'Ufficio federale delle strade USTRA cerca

Responsabile dati carte tachigrafiche

100% / Bern, Murifeld
Manteniamo in movimento la Svizzera.
Il/La titolare del posto avrà il compito di rilasciare le carte tachigrafiche, un elemento importante per garantire un trasporto merci sicuro in Europa, e di fornire assistenza agli autisti in caso di domande e problemi.

Mansioni

  • Curare il rilascio di carte tachigrafiche
  • Gestire la linea telefonica gratuita per autisti
  • Garantire la qualità dei dati insieme al responsabile delle applicazioni
  • Collaborare al progetto Nuove carte tachigrafiche e alla fase sperimentale
  • Coadiuvare gli altri sistemi informativi della divisione Circolazione stradale
 

Requisiti

  • Formazione commerciale con esperienza lavorativa pluriennale
  • Capacità di trattare svariate tematiche interdisciplinari lavorando in squadra
  • Spiccato orientamento al cliente e doti comunicative
  • Conoscenza attiva di tre lingue nazionali

Informazioni complementari


Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Beat Bächler, responsabile settore specialistico Gestione dati, tel. 058 464 71 08
Data d'entrada : 01.06.2018, determinato per due anni
Numero di riferimento: 34191

Siete interessati?

Desiderate candidarvi? Inviate al vostro indirizzo e-mail l’offerta d’impiego che vi interessa e candidatevi comodamente da casa.

Il datore di lavoro


L'Ufficio federale delle strade (USTRA) è responsabile della costruzione, della manutenzione e dell'esercizio della rete di strade nazionali e si impegna a favore di una mobilità stradale sostenibile e sicura. L'USTRA fa parte del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).
In qualità di collaboratore/trice dell'USTRA contribuirà a mantenere in movimento la Svizzera. Assumerà responsabilità, collaborando a progetti impegnativi che collegano e promuovono tutte le regioni. L'USTRA offre un ambiente di lavoro moderno che consente di fornire un importante contributo allo sviluppo di successo della Svizzera.
L'Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.