Agroscope cerca:

Responsabile del Settore di ricerca strategico (SR) «Selezione vegetale»

80 - 100% / 8046 Zurigo-Affoltern
Mangiar bene in un ambiente sano
La selezione vegetale è un fattore chiave per una produzione agricola di qualità elevata e competitiva. Varietà adatte alle zone geografiche, resistenti alle malattie ed efficienti sono alla base di una produzione di prodotti vegetali sostenibile e rispettosa delle risorse. Insieme a partner nazionali e internazionali, il settore di ricerca elabora programmi di selezione per frumento, soia, mele e piante foraggere. Lo sviluppo e l'integrazione delle più recenti tecnologie di selezione supporta il successo e l'efficacia dei programmi di selezione. Il settore ha un organico di 40-50 collaboratori.

Mansioni

  • Direzione del settore di ricerca dal profilo strategico, organizzativo, finanziario, delle risorse umane e tecnico/scientifico.
  • Sviluppo continuo sul piano strategico dei programmi di selezione di soia, frumento, mele, graminacee foraggere e leguminose foraggere.
  • Coordinamento delle attività di selezione con partner interni ed esterni, nonché coordinamento delle attività con i partner della commercializzazione delle varietà.
  • Cura dei contatti con le organizzazioni del settore interessate.
  • Sviluppo di nuovi metodi, tecnologie e strategie per la selezione di nuove varietà vegetali più produttive, resistenti e di qualità elevata.
  • Ulteriore sviluppo dei partenariati strategici con Università e Scuole universitarie, in particolare con la cattedra "Selezione vegetale molecolare" del Politecnico federale di Zurigo.
  • Direzione strategica della ricerca su benefici e rischi dei nuovi metodi di selezione, comprese le prove sul campo sul sito protetto.
  • In qualità di membro del Consiglio di direzione Agroscope, corresponsabilità dell'ulteriore sviluppo e dell'attuazione della strategia di implementazione e del portafoglio di ricerca di Agroscope.
 

Requisiti

  • Laurea universitaria, dottorato ed esperienza scientifica comprovata nel campo della selezione vegetale e nella ricerca sulla selezione
  • Orientamento alla prestazione di servizi e alla ricerca di soluzioni, pensiero interconnesso, capacità di imporsi ed esperienza dirigenziale
  • Metodo di lavoro efficiente e autonomo, resistenza allo stress e disponibilità a viaggiare
  • Capacità di portare avanti la propria visione con impegno e credibilità e capacità di sostenere e motivare i collaboratori
  • Lealtà e integrità nel dar seguito alle decisioni dell'organizzazione, rispetto dei valori dell'organizzazione
  • Buone conoscenze di due lingue ufficiali e dell'inglese (lingue di lavoro: tedesco e francese)

Informazioni complementari


Interessato/a? Se il suo profilo corrisponde alle esigenze richieste, non esiti a inoltrarci la Sua candidatura corredata della necessaria documentazione tramite il link online (www.stelle.admin.ch, n. di rif. 34126). Le offerte di agenzie di collocamento non saranno prese in considerazione.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Eva Reinhard, Responsabile di Agroscope
(tel. +41 58 462 25 03 eva.reinhard@agroscope.admin.ch). Si prega di non inoltrare candidature a questo indirizzo.
Numero di riferimento: 34126

Siete interessati?

Desiderate candidarvi? Inviate al vostro indirizzo e-mail l’offerta d’impiego che vi interessa e candidatevi comodamente da casa.

Il datore di lavoro


Agroscope è un istituto di ricerca, per l'agricoltura e la filiera alimentare, innovatore e gestito secondo i principi del New Public Management. Fa parte della Confederazione svizzera ed è subordinato al Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR. Svolge le proprie attività in diverse località svizzere. La sede principale è a Berna Liebefeld.

Offriamo un'attività variata in un ambiente di lavoro interessante e un'accurata introduzione, orario di lavoro flessibile e buone prestazioni sociali.

Entrata in servizio: 1° novembre 2018 o in data da convenire.
Luogo di lavoro: 8046 Zurigo-Affoltern
Classe di stipendio: 29
Grado di occupazione: 80-100 %
L'Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.