Tracking pixel
La Segreteria generale SG-DDPS cerca un/a:

Traduttore/trice presso il Servizio linguistico italiano

80 - 100% / Berna

Sicurezza attraverso la cooperazione. La cooperazione attraverso la comprensione reciproca. Desidera fornire anche lei il suo contributo? In tal caso si unisca al gruppo di traduttori e traduttrici della Sezione italiana dei Servizi linguistici centrali del DDPS.

Le sue mansioni

  • Tradurre dal tedesco – occasionalmente dal francese – in italiano testi di natura molto varia concernenti i diversi ambiti del DDPS.
  • Garantire la revisione di testi redatti o tradotti in italiano.
  • Effettuare ricerche terminologiche e alimentare le banche dati del servizio.
  • Assicurare occasionalmente un servizio di picchetto.
 

Il suo profilo

  • Diploma di traduttore/trice (tedesco/francese – italiano) o diploma universitario.
  • Esperienza professionale nel campo della traduzione e ottime capacità redazionali.
  • Ottima cultura generale; interesse per la politica di sicurezza e l'attualità; costituiscono un vantaggio buone conoscenze in ambito militare.
  • Buone conoscenze dei prodotti MS-Office e, possibilmente, dei software di traduzione.
  • Rapida capacità d'assimilazione, precisione, spirito di collaborazione, senso dell'umorismo, autonomia, resistenza allo stress e flessibilità.

Informazioni complementari


Per ulteriori informazioni rivolgersi al signor Massimo Tamagni, capo Servizio linguistico italiano SG-DDPS, telefono: +41 58 464 97 77.
Numero di riferimento: 45270

Siete interessati?

Desiderate candidarvi? Inviate al vostro indirizzo e-mail l’offerta d’impiego che vi interessa e candidatevi comodamente da casa.

Chi siamo


La Segreteria generale del DDPS assiste e consiglia il capo del Dipartimento tanto nella sua qualità di membro del Consiglio federale quanto nella direzione del Dipartimento. È responsabile della concretizzazione della strategia politica nei settori dipartimentali. Inoltre provvede alla pianificazione, al controlling e al coordinamento a livello di Dipartimento.
L'Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.