L'Ufficio federale della cultura UFC cerca:

Una / Uno stagista all'Archivio svizzero di letteratura

60% / Berna
Tutto sulla Svizzera
Acquisire prime esperienze e conoscenze nel campo dell'inventariazione scientifica di lasciti e archivi letterari dell'ASL in conformità agli standard internazionali.

Mansioni

  • Repertoriare lasciti e archivi dell'ASL
  • Classificare e ordinare i lasciti
  • Trasferire materiali archivistici depositati e redigere inventari dettagliati di singoli lasciti
  • Assumere la sorveglianza nella sala di lettura, consigliare l'utenza e svolgere compiti di ricerca, prestito e copiatura
  • Assistere nella mediazione e nella ricerca nell'ambito delle letterature svizzere
 

Requisiti

  • Studi universitari conclusi nel 2019 (licenza, master, ev. bachelor)
  • Conoscenze della letteratura svizzera contemporanea
  • Doti redazionali
  • Conoscenza attiva di due lingue ufficiali
  • Socievolezza, modo di lavorare autonomo all'interno di un team, spirito d'iniziativa

Informazioni complementari


Per qualsiasi informazione supplementare potete rivolgervi a Irmgard Wirtz, responsabile dell'Archivio svizzero di letteratura, tel. 058 462 89 72.

Lo stage inizia il 1° gennaio 2020 e dura 12 mesi.
Numero di riferimento: 40266

Siete interessati?

Desiderate candidarvi? Inviate al vostro indirizzo e-mail l’offerta d’impiego che vi interessa e candidatevi comodamente da casa.

Il datore di lavoro


La Biblioteca nazionale svizzera (BN) raccoglie e conserva tutte le pubblicazioni in relazione con la Svizzera e le mette a disposizione del pubblico. Con l'Archivio svizzero di letteratura, la Fonoteca Nazionale Svizzera, il Gabinetto delle stampe e il Centre Dürrenmatt di Neuchâtel, che le sono accorpati, dispone di importanti collezioni speciali.

L'Archivio svizzero di letteratura (ASL), servizio della Biblioteca nazionale svizzera e parte dell'Ufficio federale della cultura, raccoglie documenti e materiali legati alla letteratura delle quattro regioni linguistiche svizzere, con particolare accento sul Novecento. Si tratta di appunti e bozze, manoscritti di lavoro, carteggi, diari, ritagli di giornale, saggi, libri, audiovisivi e fotografie. L'ASL conta oggi circa 400 fondi e collezioni che possono essere consultati gratuitamente per ricerche e studi scientifici, letterari o giornalistici.
L'Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.

Gli uffici federali del DFI s'impegnano a garantire buone condizioni di lavoro e a tutelare la salute dei loro dipendenti e sono stati insigniti del marchio Friendly Work Space®.

Luogo di lavoro: Hallwylstrasse 15, 3000 Berna