La Segreteria generale SG-DDPS cerca:

Uno/una specialista Monografie

50 - 60% / Berna

La costanza e l'attenzione ai dettagli sono fondamentali per raggiungere tutti gli obiettivi e coinvolgere anche i futuri professionisti

Le sue mansioni

  • Provvedere in modo autonomo alla catalogazione formale di tutti i tipi di pubblicazioni secondo gli standard bibliotecari in vigore (RDA).
  • Acquisire e catalogare in modo autonomo letteratura specialistica, monitorare gli ordini in corso e verificare le fatture (ad esempio nel processo elettronico per le fatture).
  • Svolgere il ruolo di formatore pratico nel settore parziale Acquisti.
  • Collaborare a progetti nel settore Elaborazione delle collezioni.
 

I suoi requisiti

  • Formazione di gestore/gestrice dell'informazione e della documentazione AFC o formazione equivalente ed esperienza lavorativa in tale ambito.
  • Affidabilità, apertura, flessibilità, orientamento alle prestazioni e carattere socievole.
  • Spirito d'iniziativa, competenza sociale e modo di lavorare preciso, rapido, concentrato, responsabile e autonomo.
  • Si auspica esperienza di formatore pratico.
  • Conoscenze attive di una seconda lingua ufficiale e dell'inglese.

Informazioni complementari


Per ulteriori informazioni si prega di contattare Julia Bütikofer, responsabile Elaborazione delle collezioni della Biblioteca Am Guisanplatz, al numero +41 58 464 51 15.

Entrata in servizio: 1° dicembre 2018 o in data da convenire.
Numero di riferimento: 36196

Siete interessati?

Desiderate candidarvi? Inviate al vostro indirizzo e-mail l’offerta d’impiego che vi interessa e candidatevi comodamente da casa.

Il datore di lavoro


La Segreteria generale del DDPS assiste e consiglia il capo del Dipartimento tanto nella sua qualità di membro del Consiglio federale quanto nella direzione del Dipartimento. Essa è responsabile della concretizzazione della strategia politica nei settori dipartimentali. Inoltre provvede alla pianificazione, al controlling e al coordinamento a livello di Dipartimento.
L'Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.